OSTIA RADIOLOGICA è un grande centro polifunzionale con una lunga storia di successi alle spalle. Fondata negli anni Settanta da un modenese, Augusto Guidetti, medico radiologo degli allora Ospedali Riuniti di Roma, ha aperto la strada a un nuovo modo di concepire la missione del servizio sanitario pubblico in una struttura privata.

Il Dr. Guidetti ha messo insieme la sua grande passione per la tecnologia con il desiderio di accogliere i pazienti in un ambiente moderno, familiare, confortevole. E tutto questo ha deciso di realizzarlo in un quartiere che amava moltissimo, il Lido di Roma. 
Una lunga lingua di sabbia aperta sul mare Tirreno, stretta tra la pineta monumentale e le magnifiche rovine di Ostia Antica, a due passi dall’aeroporto internazionale Leonardo da Vinci e dalla darsena di Fiumicino. Un territorio che Guidetti, pittore oltre che medico, aveva dipinto tante volte nel corso degli anni e dove ha deciso di investire il suo impegno e la sua professionalità.

Alla fine degli anni ‘70 il Dr. Guidetti inizia a frequentare gli Stati Uniti per conoscere e studiare le nuove apparecchiature di diagnostica per immagini. Nel frattempo, elabora un software, primo nel suo genere, per la refertazione nella radiologia tradizionale.

Nel 1987, durante il congresso mondiale di radiologia a Chicago, trova l’apparecchio che sta cercando, lo acquista e nel nucleo iniziale di Ostia Radiologica, impianta la prima TAC (Tomografia assiale computerizzata) del litorale laziale che va da Civitavecchia fino a Latina. Intanto il Centro si conferma come polo diagnostico fondamentale nella sua zona grazie alle continue acquisizioni di apparecchiature sempre all’avanguardia mondiale, come la RISONANZA MAGNETICA, gli ecografi, gli apparecchi per lo studio del calcio nelle ossa e per la mammografia o i telecomandati, sempre di ultima generazione, per ottenere immagini ottime anche con la semplice radiologia tradizionale.

A fianco della radiologia è organizzato negli anni anche un reparto innovativo dedicato alla Fisioterapia con professionisti esperti in tutte le più moderne tecniche di riabilitazione motoria.  

Ostia Radiologica, intanto, già dai primi anni Ottanta, organizza con il Lions club Roma Mare, tante campagne sanitarie che, solo anni dopo, il Ministero della Sanità ha ritenuto fondamentali per la salute nazionale, come quella per la prevenzione dei tumori del seno o quella per i danni provocati dal fumo di sigaretta o anche per l’educazione stradale nelle scuole.  

Ma non solo, nel 1994 il Centro si dota di un reparto per la MEDICINA NUCLEARE e SCINTIGRAFIA che ancora oggi rimane l’unico riferimento per i pazienti oncologici e per quelli che necessitano di indagini cardiache approfondite.

Ostia Radiologica è accreditata definitivamente con il Servizio Sanitario Nazionale per la Medicina Nucleare, la Radiologia tradizionale e la Risonanza magnetica con DCA N. U00309 del 14.11.2012.

Dal Duemila, la struttura si completa di un LABORATORIO di ANALISI CLINICHE a cui ora si affianca un POLIAMBULATORIO SPECIALISTICO e un CENTRO PER LA MEDICINA DELLO SPORT in grado di affrontare qualunque necessità dei suoi pazienti.