La riflessologia plantare è una pratica della cosiddetta medicina alternativa, che prevede la pressione e il massaggio della pianta dei piedi e del palmo delle mani, con lo scopo finale di alleviare determinati disturbi o patologie, aventi sede in altre parti del corpo.
Il concetto di fondo della riflessologia plantare è che, a determinare zone dei piedi e delle mani, corrispondono ben precisi organi, strutture nervose, articolazioni ecc.

Tra le condizioni che i riflessologi ritengono di poter alleviare con uno dei loro trattamenti, rientrano: l’asma, le infezioni alle vie respiratorie, la cattiva digestione, l’emicrania, il dolore alla schiena, il dolore cronico ecc.